fotografie di Loredana PrincicLA VALIGIA DEI BALOCCHI - Princic Loredana
Inaugurazione: venerdì 23 settembre ore 18.15 presentazione e critica a cura di Giuseppina Mastrovito
Presso lo spazio d’Arte delle Bossi & Viatori Assicurazioni, via Locchi 19/A Trieste.

Loredana Princic
Goriziana, fotografa dagli anni Novanta prediligendo la fotografia in bianco e nero e le installazioni fotografiche.
Ama svillupare spesso tematiche sociali che esulano però dall’impatto descrittivo della fotografia per inoltrarsi negli spazi pi๠intimi
e riflessivi dell’animo umano.
Socia attiva del fotoclub Skupina75 di Gorizia, Loredana Princic si è sempre caratterizzata per l’interesse dimostrato per la realtà  che
la circonda interpretando, attraverso il linguaggio fotografico, il disagio che questa società  vive affrontando e proponendo temi
particolarmente impegnativi. Pur adoperando la tecnica dello scatto digitale, Loredana Princinc ha sempre voluto che il risultato
finale delle sue opere fosse indenne da possibili manipolazioni in post-produzione con l’unica eccezione ammessa, semmai, relativa
alla sola gestione della cromia. A triestèfotografia Lordana Princic “arriva” con “La valigia dei balocchi “: un racconto
fotografico romantico composto da dieci immagini in bianco e nero con cui l’autrice narra di un periodo di vita lontano, troppo
lontano, quasi dimenticato, riposto in un angolo della sua mente rappresentato, qui, dalla soffitta.
E’ un periodo di vita “quasi” dimenticato ma non cancellato: è’ la sua, la nostra infanzia.
Un’ infanzia, quella di Loredana, ancora molto nitida e viva nei ricordi dell’autrice, caratterizzata da balocchi come le bambole, la
giostra, il cavalluccio a dondolo, la trottola, l’orsacchiotto di peluche e pinocchio, balocchi che il tempo ha riposto tutti in un valigia
“semichiusa” coperta, come narra la prima immagine, da una grande ragnatela metafora del passato.
E’ proprio con questa valigia, mai definitivamente chiusa, quindi, che Loredana Princic inizia il suo viaggio a ritroso nel tempo. I
ricordi ri-emergono: ogni balocco un ricordo, ogni balocco una “fermata” del viaggio, ogni fermata un momento di vita preciso.
Loredana Princic è arrivata alla fine del proprio viaggio, ovvero l’inizio della sua vita, e scatto dopo scatto materializza i suoi ricordi
presentandoceli così come sono: balocchi “veri”e “autentici”, inseparabili compagni di giochi, amici per sempre di vita.
Giuseppina Mastrovito – Operatorice Beni Culturali-Indirizzo Informatico

La mostra è visibile dal 23/09/2011 al 23/10/2011
Orario: da lunedì a giovedì: 8.30-13.00 e 15.00-18.00
venerdì: ininterrottamente;
sabato e domenica: chiusura