ArtokArtista: ROBERTO KUSTERLE
a cura di: Guido Cecere; stampe ArtOk.
Inaugurazione: sabato 21 luglio ore 19.30 presso Sale Espositive di Palazzo Tadea / Spilimbergo – Pordenone.

Quante volte raccogliendo un sasso per lanciarlo nel fiume ci siamo soffermati sulla sua bellezza? In questa serie di immagini, riunite sotto il titolo di “Segni di pietra”, l’artista rappresenta il dialogo tra l’uomo e l’ambiente naturale che lo circonda.
I corpi collocati sulle forme arrotondate dei sassi, levigati e modellati dalle acque del fiume, ne assumono la linea strutturale, la traccia della loro composizione, si piegano, si contraggono, raccolgono i loro segni e colori per dar vita quasi ad un unico elemento.
In altre immagini corpi in movimento penetrano la superficie della pietra assumendo le sembianze di un bassorilievo o di un fossile.
La pietra si trasforma, inoltre, in cuscino, collana, fondale, riveste ed avvolge la pelle che subisce una forma di pietrificazione.

artok mostra di roberto kusterle spilimbergo

Orari: da mercoledì a venerdì: 16.00-20.00;
sabato e domenica: 10.30- 12.30/ 16.00-20.00

Apertura: dal 21 luglio al 9 settembre.