• ArtOk • stampa fine art giclée • stampa fotografica Udine Trieste Milano Roma • Friuli • stampa fotografia online
Close

Confronto Espressivo Roberto Kusterle

Abbiamo il piacere di invitarla al vernissage di “CONFRONTO ESPRESSIVO” sabato 5 settembre alle ore 19,30 in via Ciotti 25 a Gradisca d’Isonzo.

Si inaugura sabato 5 settembre ore 19:30 “CONFRONTO ESPRESSIVO” a “La Fortezza” la mostra evento già richiesta da numerose gallerie in Italia.

gradisc-arte-confronto-espressivoQuella che verrà inaugurata sabato 5 settembre nella galleria d’Arte “La Fortezza” si preannuncia come la mostra evento del 2020: “CONFRONTO ESPRESSIVO”. Pensata, organizzata e fortemente voluta dal Circolo Culturale “Gradisc’Arte” in un momento particolarmente difficile per il nostro (con)vivere con l’Arte. La mostra rimarra in calendario fino al 4 ottobre con il seguente orario: da mercoledì a venerdì dalle ore 17:30 alle ore 19:30 il sabato dalle 10:30 alle 12:30 e dalle 17:30 alle 19:30 domenica dalle 10:30 alle 12:30.

“Confronto espressivo” è il risultato di un lavoro collettivo al quale hanno risposto con entusiasmo tanto collezionisti “illuminati” quanto artisti di chiara fama. La chiave di lettura scelta è il confronto e il dialogo tra opere d’Arte realizzate tra la fine dell’800 e i primi del 900 con altre concepite un secolo dopo, il tema è la figura umana: soggetto, questo, che ha sempre impegnato gli artisti in tutte le epoche in una ricerca di espressioni tese a scandagliare quanto stà dietro e al di là della esteriorità della figura rappresentata. A rendere ancor più vivida e fruibile la proposta, sono state cercate e scelte opere riferite a figure “mitiche”: nel contemporaneo Marylyn o Rita Hayworth, nel classico San Sebastiano o Giuditta.

Il confronto/dialogo sulle pareti della Galleria sarà tra opere di fine 800 di un altissima qualità artistica e autori contemporanei come: Saturno Buttò, Andy Warrol, Omar Galliani, Rudy Skocir, Franco Dugo, Kusterle e Baj. La speranza è che tale “Confronto artistico” porti ad una maggiore comprensione del fenomeno artistico.

La mostra è completata da un catalogo, disponibile in galleria, con testo critico di Franco Savadori.

Related Posts